Istituto Comprensivo Statale di Solesino-Stanghella

Benessere e legalità

Compleanno del Manifesto della Comunicazione non ostile💛 - 1A Secondaria Solesino

I ragazzi di 1A, dopo aver riflettuto sul tema del bullismo, hanno individuato tre principi del Manifesto della Comunicazione non ostiletubo che ritengono particolarmente significativi, e li hanno "animati".

Grazie a tutti loro per questo bel video!!! 🥰

Compleanno del Manifesto della Comunicazione non ostile💛 - 5A Primaria Arteselle

"LE PAROLE SIAMO NOI!"diapositiva1

Gli alunni dopo aver letto e analizzato il MANIFESTO DELLA COMUNICAZIONE NON OSTILE, hanno riflettuto sui principali effetti che le parole hanno sulla comunicazione reale ma anche virtuale.

Sono partiti dal significato del verbo PARLARE per arrivare a capire attraverso alcuni slogan, che le parole non sono segni vuoti ma ricchi di significato.

Quando ci confrontiamo con gli altri, hanno un enorme potere, spesso sono utilizzate in modo improprio e impreciso per questo i bambini sentono il bisogno di urlare al mondo: PRATICATE LA GENTILEZZA. 🥰

Compleanno del Manifesto della Comunicazione non ostile💛 - 3C Secondaria Boara Pisani

Dapprima una foto con i pollici di pieno consenso al principio del Manifesto proiettato alla LIM.collage 3c

Successivamente, da casa, alcuni alunni della classe 3C della secondaria di Boara Pisani hanno inviato dei disegni, mentre altri hanno indossato magliette gialle, le hanno scritte a tema, si sono fotografati, entusiasti di aver contribuito a tingere la Rete di questo colore, in occasione del compleanno del Manifesto.

Bravissimi!!!

Compleanno del Manifesto della Comunicazione non ostile💛 CLASSE 1A - SECONDARIA BOARA

La classe 1A della Secondaria di Boara ha aderito all'iniziativa "Compleanno del Manifesto della Comunicazione non ostile".diapositiva1

Tutta la classe si è impegnata con molto entusiasmo in un'attività laboratoriale dove alcuni hanno disegnato, colorato e ritagliato le lettere da affiggere sulla schiena di sei volontari con l'hashtag "#ancheIOManifesto", per poi scattare la foto.

C'è stato un fervido scambio di idee e sono stati progettati dei disegni riprendendo i principi del Manifesto che ciascuno riteneva più rappresentativi.

Iniziativa Febo Teatro - Settimana contro il Bullismo e il Cyberbullismo

Il nostro Istituto ha accolto la proposta di Febo Teatro di partecipare alla settimana di sensibilizzazione contro bullismo escuola libera dai bulli cyberbullismo lanciata dalla loro Associazione.

Raccogliamo qui i video che alcune delle classi della scuola hanno preparato dopo aver riflettuto insieme su questo tema. Grazie a tutti per l'impegno e la sensibilità dimostrati!!

Primaria Petrarca

3B Galilei

Classi quinte Galilei

Primaria Don Gnocchi

1A Pegoraro

UN VALIDO AIUTO ANCHE A DISTANZA - Prima tappa del progetto “Supporto Psicologico”

Il progetto “Supporto Psicologico”, promosso dal Ministero dell’Istruzione in collaborazione con l’ordine degli psicologi, è partito nel nostro Istituto lunedì 21 e martedì 22 dicembre con la youtuber 2838945 640presentazione ai genitori delle prime attività programmate. Sono state due interessanti serate in cui la dottoressa Francesca Andrisani, psicologa responsabile del progetto presso il nostro IC, ha fatto riflettere sulle dinamiche che intercorrono in questo particolare periodo di emergenza sanitaria, come mantenere la giusta distanza tra le persone e garantire il giusto equilibrio nello spiegare ai nostri bambini i comportamenti corretti da tenere senza scadere in ansie o addirittura in panico. Abbiamo ragionato insieme su cos’hanno significato per i ragazzi il lockdown e la didattica a distanza. Tanti gli spunti di riflessione che ne sono usciti e che ciascuno di noi potrà sviluppare ancora interagendo individualmente con la dottoressa. Si aprono lunedì 28 dicembre (e proseguono martedì 29 e mercoledì 30) le disponibilità della psicologa ad interagire in videoconferenza individuale con i ragazzi (su autorizzazione dei genitori), con i docenti e con i genitori. Scrivendo all’email che la dottoressa ha messo a disposizione (tutte le informazioni nella bacheca del registro elettronico) è possibile accordare un orario per parlare insieme delle difficoltà intercorse in questo periodo, difficoltà di gestione dei figli ma anche difficoltà di vivere in serenità questo momento. Sarà un momento di dialogo e confronto in cui ciascuno potrà portare a casa qualche utile consiglio.

A disposizione il materiale condiviso durante le due serate con i genitori.