Istituto Comprensivo Statale di Solesino-Stanghella

extra_toc

Il benessere degli alunni, la loro crescita armoniosa, passano anche attraverso l’ascolto, il mettersi a loro disposizione per cogliere segnali di disagio e preoccupazione, ma anche gioie e speranze.

I plessi di scuola secondaria attivano ogni anno lo “sportello ascolto”, un progetto grazie al quale un docente (con formazione) dedica del tempo agli alunni che ne facciano richiesta e che desiderino confrontarsi per parlare dei loro problemi, per esprimere delle difficoltà, per porre dei quesiti.

Durante l’anno scolastico 2020/21 l’Istituto si avvarrà poi, grazie ad un progetto ministeriale, di una psicologa che proporrà interventi per alunni, genitori e docenti, per aiutarli ad affrontare al meglio quest’anno in cui è molto facile provare un forte senso di smarrimento; il progetto intende anche dare un aiuto alle classi della secondaria, che si trovano a vivere una fase complessa come quella della preadolescenza in un contesto relazionale limitato o comunque del tutto inedito.

L’Istituto si propone inoltre di attivare percorsi di formazione per alunni, docenti e genitori relativi al bullismo/cyberbullismo e all’uso corretto dei dispositivi digitali e dei social, grazie al lavoro del referente per il bullismo e del referente benessere e legalità. Vengono proposti incontri con esperti, oltre che attività e riflessioni da parte dei docenti, anche nell’ambito dell’Educazione Civica.

Contatti e orari dell'istituto per richiesta informazioni